Consigli letterari: Mi piaci tu di Antonio Petrazzuolo e Veronica Famà


"... L'Amore cambia ogni cosa ... rende tutto più magico ... incontrarsi è stata la cosa più bella della mia vita ... ed ora sono consapevole di non poter più fare a meno di te"

Luka e Federica sono due ventiduenni, studenti di giurisprudenza, appartenenti a due famiglie benestanti del quartiere partenopeo del Vomero. Lei ha una passione per la danza e la studia da quando aveva sei anni. Il suo sogno è ballare un giorno al San Carlo. A Luka piace divertirsi, trascorrere le serate tra partite di calcetto con gli amici e locali. E' destinato a seguire le orme del padre avvocato, ma ha uno spirito ribelle che esploderà. Gli sguardi di Luka e Federica si incrociano la prima volta ad una festa, ma il vero incontro ha luogo all'università, in aula, durante una lezione: lui le si avvicina per copiare gli appunti e tra di loro nasce subito una forte simpatia. Federica vive le sue giornate tra lo studio e le ore di danza, ha il saggio per il diploma che la attende entro pochi mesi e il suo obiettivo è essere perfetta, un dettaglio che fa incombere lo spettro dell'anoressia. La danza è tutto per lei. Luka pensa spesso a Federica, a quanto sia carina e gentile, ed inizia a rendersi sempre più conto di come sia diversa dalle altre. I due iniziano a frequentarsi anche al di fuori dell'ambito universitario. Luka la corteggia, insieme vivono momenti magici, poi, un giorno, per puro caso, si incontrano ad un matrimonio e lì, vicino al tavolo degli aperitivi, stupiti di quanto possa essere piccolo il mondo, scoprono che le rispettive famiglie si conoscono. Da quel momento cominceranno a guardarsi con occhi diversi.
Questa è la trama del romanzo di Antonio Petrazzuolo e Veronica Famà intitolato Mi Piaci Tu.

Visitate anche il sito internet www.mipiacitu.org e la pagina di Facebook

MI PIACI TU di Antonio Petrazzuolo e Veronica Famà
in vendita su ibs.it e sul sito della casa editrice Edizioni Simple
ISBN: 978-88-6259-230-7
Pagine: 152
Mi piaci tu su amazon.it

Commenti