da L'amante di Lady Chatterley di David Herbert Lawrence

E Connie, oscuramente, comprese una delle grandi leggi dell'animo umano: che quando all'animo sensitivo è inferta una ferita profonda, che però non uccide il corpo, l'animo si riprende quando il corpo guarisce. Ma solo apparentemente. In realtà, è solo il meccanismo delle abitudini che torna in funzione. Lentamente, molto lentamente, la ferita dell'anima inizia a farsi sentire, come un livido che solo lentamente fa affiorare un dolore intenso, fino a riempire l'intera psiche. E quando si pensa di essere guariti e di aver dimenticato, è allora che ci si imbatte nelle conseguenze più terribili.

Commenti