Paul Verlaine Citazioni

Una specie di dolcezza splendeva sorridente in quegli occhi crudeli azzurro-chiari e su quella bocca vigorosa, rossa, dalla piega amara
**********************
È la pena più grande
non conoscerne il motivo,
senz'amore e senz'odio,
il mio cuore ha tanta pena!
**********************
La vostra anima è uno scelto paesaggio.
incantato da maschere e da bergamasche
che suonano il liuto e danzano, quasi
tristi sotto i loro travestimenti fantastici
***********************
Bacio! malvarosa al giardino delle carezze!
***********************
I lunghi singhiozzi
dei violini
autunnali
feriscono il mio cuore
con monotono
Languore.
***********************
Sono l'Impero alla fine della decadenza,
che guarda passare i grandi Barbari bianchi
componendo acrostici indolenti dove danza
il languore del sole in uno stile d'oro

Commenti