Charles Baudelaire Citazioni

Ma che importa l'eternità della dannazione a chi ha provato, in un secondo, l'infinito della gioia?

****************************

Tienti i sogni: i saggi non ne hanno di così belli come i pazzi!

****************************

Chi non sa popolare la propria solitudine, nemmeno sa esser solo in mezzo alla folla affaccendata

****************************

Come il principe dei nembi

è il Poeta che, avvezzo alla tempesta,

si ride dell'arciere ma esiliato

sulla terra, fra scherni, camminare

non può per le sue ali di gigante.

Commenti